3 risposte

  1. giuseppe

    sono rimasto affascinato da questa foto. Il viso forte e scavato del Poeta, la croce sullo sfondo del cielo cupo evocano il destino tragico di Pasolini. Grazie per averla pubblicata

  2. Sergio

    Sono nato a 100 metri dal monte dei cocci. Era una delle passeggiate, insieme a mia nonna, prefertie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *