Piazza della Rotonda (1955)

postato in: Rione Sant'Eustacchio | 3

Descrizione: Piazza della Rotonda (1955)

Quando l’ho trovata sul web mi è sembrato un dipinto e invece è una bellissima diapositiva della piazza su cui sorge il Pantheon. Un’instantanea di vita che non esiste più, la salsamenteria, il bar Antonelli e il gommista, tutte attività sparite negli anni. Bellissima la fontana di Giacomo Della Porta, imperturbabile, invece, al passare degli anni.

Immagine Zoom Ieri




Le immagini sono navigabili sia con il mouse che usando i comandi in alto a sinistra, mettendole a tutto schermo con il quarto pulsante da sinistra l’esperienza sarà ancora più soddisfacente. Per uscire dallo schermo intero premere nuovamente lo stesso tasto o il tasto esc sulla tastiera. Se siete su smartphone e volete navigare in orizzontale, prima dovete ruotate il cellulare e poi entrare in modalità tutto schermo. Nel caso di immagini multiple utilizzate le frecce sinistra/destra per scorrere le immagini.

Immagine oggi

3 risposte

  1. Roberto Bavoso

    Sò di essere controcorrente, ma a me le zone pedonalizzate, in generale, non piacciono. Trasmettono un’atmosfera sbracata, disfatta, che esclude la vitalità pulsante e indaffarata del mondo moderno. Insomma la città come un acquario per turisti. Per non parlare del fascino che esercitavano le vecchie intonacature. Vorrei ritornare alla piazza del ’55.

  2. RICCARDO

    Il Bar forse ha cambiato gestore, ma è sempre lì. Al posto della Salsamenteria già da molti anni c’è stato Burger King e poi Mc Donald’s. Il gommista dal 1979 non l’ho mai visto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *