Piazza di S. Eustachio (1890 ca)

In primo piano palazzo Maccarani, quello del Caffè Sant’Eustachio per intenderci, oggi sede distaccata del Senato della Repubblica. Una curiosità, esiste un sottopassaggio pedonale che lo collega a palazzo Madama dove durante la sua costruzione sono stati trovati resti delle Terme di Nerone. Sullo sfondo la cupola con la lanterna di Sant’Ivo alla Sapienza. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *