2 risposte

  1. Quintillio Crovetti

    Complimenti anche per queste foto anni ’50/’60. La città appare più ordinata anche se caotica in alcune piazze per il trafficò crescente eliminato nel tempo dalle isole pedonali. Particolare il dettaglio dei cartelloni per le elezioni elettorali anch’essi scomparsi insomma, per me che vivo all’estero sono una rimpatriata di ricordi ed emozioni della mia infanzia e gioventù trascorsi in questa città. Grazie a lei, Andrea, e al suo staff per il lavoro di ricerca e assemblaggio svolto.
    qc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *